DODECANESO

Tra le isole del Dodecaneso, ci sono Lipsì, Nisiros, Leros, Chalki, Tilos ed Agathonissi, isole da visitare almeno una volta nella vita per conoscere uno stile di vita diverso, tranquillo. Queste isole sono collegate tra loro con partenze frequenti, ma anche con Rodi, Kos e Kalimnos.

FORNI

Samos ed Ikaria sono collegate con Forni due volte la settimana. Se siete alla ricerca delle partenze per queste isole, è opportuno controllare anche l’abbinamento degli itinerari verso queste destinazioni. Inoltre, potete dividere le vostre giornate di vacanza tra queste destinazioni.

GAVDOS

Per raggiungere l’estremità meridionale d’Europa, basta solo imbarcarsi su una delle navi che arriva a Gavdos dal porto di Paleochora o di Sfakià, in provincia di Chanià. Quindi, prenotate i biglietti per Chanià e poi proseguite.

PICCOLE CICLADI

Volete raggiungere un piccolo paradiso terrestre nelle Cicladi, ma non riuscite a trovare l’itinerario più adatto alle vostre esigenze? Approfittate, dunque, del collegamento di Naxos con Koufonissia, Iraklià, Donoussa e Schinousa, 6 volte la settimana!

SIMI

Simi è un piccolo tesoro nel Dodecaneso, sinceramente ospitale. Se vi chiedete come raggiungere questa isola per trascorrete le vostre vacanze, sappiate che esistono partenze quotidiane che la collegano a Rodi.

THIRASSIA’

Se siete alla ricerca di un itinerario che vi porta a vivere ritmi rilassanti, allora programmate un viaggio a Thirassià, collegata quasi tutti i giorni con Santorini. Fino a 3600 anni fa le due isole erano unite; oggi le ha “divise” l’eruzione vulcanica e quindi si guardano una di fronte all’altra.